Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Oriana Fallaci

Quarantenne esanime nel cortile di casa: ogni tentativo di rianimarlo è stato vano

Il cadavere di un uomo padovano è stato rinvenuto giovedì pomeriggio all'esterno della sua abitazione a Pontelongo. A notarlo e chiamare i soccorsi è stato un passante

(foto: archivio)

Tragico ritrovamento nel pomeriggio di giovedì in un terreno privato di Pontelongo.

Il cadavere

Nel giardino esterno di una casa di via Fallaci è stato individuato il cadavere di Mattia Bettio, 44enne del luogo. Un 66enne del paese camminando lungo la strada ha notato il corpo riverso a terra, allertando immediatamente il 118. Nonostante l'arrivo dei sanitari non si è potuto che constatare il decesso dell'uomo poiché ogni manovra rianimatoria è risultata vana. Sul posto si sono precipitati anche i carabinieri di Codevigo per i rilievi del caso. Gli inquirenti insieme al personale medico hanno appurato come sul corpo non vi fossero segni riconducibili a violenza da parte di terze persone. Informata l'autorità giudiziaria, il cadavere è stato ricomposto e trasferito all'obitorio di Piove di Sacco dove resta a disposizione per ulteriori accertamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarantenne esanime nel cortile di casa: ogni tentativo di rianimarlo è stato vano

PadovaOggi è in caricamento