menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato cadavere sul pianerottolo fuori appartamento "a luci rosse"

La vittima è un 56enne della provincia. L'uomo è stato rinvenuto senza vita, venerdì, in una palazzina di viale Cavallotti a Padova. A trovarlo, alcuni operai intenti a tinteggiare le pareti comuni dell'edificio

Il corpo di un 56enne residente nella provincia è stato rinvenuto senza vita, venerdì, sul pianerottolo al secondo piano di un condominio di via Cavallotti a Padova, da alcuni operai impegnati a tinteggiare le pareti comuni della palazzina, poco distante dalla porta d'ingresso di un appartamento di proprietà di una cinese.

UNA CADUTA FATALE. All'arrivo dei sanitari del Suem 118, per l'uomo non c'era già più nulla da fare. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri per i rilievi del caso. In un primo momento si è pensato ad una tragica caduta. Il sostituto procuratore di turno ha richiesto la presenza del medico legale per l'ispezione cadaverica, che, tuttavia, non ha rilevato sul corpo segni di violenza. La salma è stata rimossa e portata all'istituto di medicina legale a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'ipotesi investigativa, tutta da accertare, è che la morte possa essere riconducibile a cause naturali, ad un possibile malore avvenuto dopo un incontro sessuale in quella che potrebbe essere una casa "hard" gestita da cinesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento