Morto Sandro Boscaro, l’ex pallavolista era malato di Sla

Non ha lasciato scampo al 57enne di Saonara la sclerosi laterale amiotrofica, la malattia neurodegenerativa che da qualche anno lo aveva colpito. L'anno scorso aveva provato a curarsi con il trapianto di cellule staminali

Non ce l’ha fatta Sandro Boscaro.

LA MORTE. Il 57enne ex pallavolista di saonara si è spento ieri dopo aver lottato per 5 anni contro la Sclerosi laterale amiotrofica.

LA MALATTIA. La Sla, infatti, l’aveva colpito a sorpresa nel 2008 quando viveva tranquillamente la sua vita dividendosi fra la famiglia e il lavoro di tecnico alla Telecom. Da allora ha sempre cercato di combattere la malattia anche con l’aiuto della sperimentazione: l’anno scorso, infatti, aveva provato a curarsi con il trapianto di cellule staminali, senza fortuna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Curva ad alta velocità, auto sbanda e si rovescia di prima mattina: ferita una donna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento