rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca Saccolongo / Via Scapacchiò Ovest

Non torna dalla passeggiata: era morto nel suo campo, stroncato da un malore

Un sessantottenne è stato ritrovato senza vita dai parenti in un terreno di proprietà: uscito di casa la mattina, non era rientrato. Esclusa l'ipotesi della morte violenta

Un anziano di Saccolongo è deceduto in mattinata mentre lavorava in un terreno di sua proprietà. A lanciare l'allarme sono stati i familiari, ma per l'uomo non c'era più nulla da fare.

Un rito quotidiano

Sono stati proprio i parenti a fare la tragica scoperta e allertare Suem e carabinieri, nell'estremo tentativo di salvarlo. Il medico non ha però potuto far altro che constatare il decesso di Sergio Dalla Libera, sessantottenne di Saccolongo. Come faceva spesso, venerdì mattina è uscito dalla sua abitazione di via Scapacchiò Ovest per raggiungere i campi che amava curare, poco lontano da casa. Sarebbe dovuto rientrare per pranzo, così quando si sono resi conto di quel ritardo inspiegabile i familiari si sono allarmati.

Gli accertamenti

Quando sono arrivati nel terreno dove sapevano essere diretto Sergio, si sono trovati davanti l'uomo steso a terra, esanime. La chiamata al 118 è stata immediata ma la tempestività dei soccorsi, arrivati con l'elicottero, non è bastata per salvarlo. A stroncarlo sarebbe stato un malore improvviso, mentre è stata subito esclusa ogni ipotesi violenta, tanto che la salma è stata ricomposta e messa a disposizione dei parenti per organizzare il funerale. Sul posto anche i carabinieri, che hanno effettuato i rilievi e ricostruito l'accaduto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non torna dalla passeggiata: era morto nel suo campo, stroncato da un malore

PadovaOggi è in caricamento