menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con la mostra "Il presepio. Fra arte, storia e tradizioni" acquistata attrezzatura pediatrica

Grande successo per l'esposizione con l'allestimento di 52 presepi provenienti da tutto il mondo che ha consentito di perfezionare l'acquisto dell'attrezzatura per la dialisi neonatale e infantile denominata Carpediem

Si è svolta domenica mattina, la cerimonia di chiusura della mostra "Il presepio. Fra arte, storia e tradizioni" promossa e organizzata da  Lions Club Certosa di Padova  in collaborazione con il Comune e allestita, per un mese, nel salone di Palazzo della Ragione. Alla festa conclusiva è intervenuto, tra gli altri, il commissario prefettizio Michele Penta che è stato insignito dai soci del Lions Club Certosa della più alta onorificenza, la "Melvin Jones".


ESPOSIZIONE E BENEFICENZA. L'esposizione di 52 presepi provenienti da varie regioni italiane e da diverse nazioni di tutto il mondo, ha riscosso un ampio successo di pubblico e ha consentito di perfezionare l'acquisto dell'attrezzatura per la dialisi neonatale e infantile denominata Carpediem che sarà donata alla clinica di nefrologia pediatrica dell'ospedale di Padova. Dati alla mano, l'esposizione ha fatto registrare un incremento delle entrate al Salone di circa il 110% pari a +16 mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento