menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Movimento 5 Stelle affonda il colpo: "Famiglia in ostello? Giunta allo sbando"

"Il caso del nucleo famigliare di Este ci riporta drammaticamente all’emergenza sociale non solo abitativa ma soprattutto esistenziale che sempre più dovremo affrontare. E allora qui casca il palco"

Sul caso della Famiglia atestina abbandonata in ostello arriva l'affondo del Movimento 5 Stelle di Este che su Facebook scrive: "È stato chiarito sia in consiglio comunale che sui giornali che anziché pensare a onorificenze di esclusiva facciata e vuote di valore concreto, come quella che la Giunta voleva elargire a don Orlando, i veri eroi a cui riconoscere tutti i giorni il merito delle loro esistenze fatte di sacrifici e stenti sono tutte quelle persone, ripetiamo : padri e madri di famiglia, disoccupati, giovani senza un futuro, forze dell’ ordine che mettono la loro vita al servizio dei cittadini per una manciata di spiccioli, indigenti, sfortunati cittadini a cui la vita ha girato le spalle riducendoli a elemosinare la dignità e ricevendo in cambio porte chiuse , falsità, ipocrisia , liste d attesa, mugugni, umiliazioni, indifferenza". 

IL CASO


Il caso del nucleo famigliare di Este (marito, moglie e tre figli) costretto in un ostello in mezzo ad altri disperati (o presunti tali), ci riporta drammaticamente all’ emergenza sociale non solo abitativa ma soprattutto esistenziale che sempre più dovremo affrontare in futuro a causa dei mutamenti in atto in tutto il mondo e alla crisi generale che colpisce chiunque, anche chi, prima delle difficoltà, si arrangiava.
E allora qui casca il palco! Questa #Giunta oramai allo sbando, sta inanellando figuraccia su figuraccia e l unica cosa che sa fare bene è affibbiare onorificenze farlocche, creare manifestazioni e vuoto divertimento (panem et circenses) per nascondere la propria inettitudine e l'incapacità ad amministrare, a fare il lavoro per cui ha chiesto i voti ed è stata (probabilmente immeritatamente) eletta e non viceversa per mostrare banali lustrini e paillettes come se bastassero a risolvere i veri problemi che una amministrazione deve affrontare. Come si può consentire che situazioni come quella della famiglia buttata là come fossero sacchi in un vecchio deposito, abbiano da esistere dopo che la politica, nella originale accezione (che la sindaca Gallana e i suoi “pari” certo non conoscono…) parla di “servizio fondamentale per il benessere della comunità, dei cittadini?...Al servizio dei cittadini?" A quale stadio di vergogna dovrà arrivare questa giunta per riconoscere che non ha la minima idea del servizio che dovrebbe garantire ai cittadini ed in particolare agli atestini??? È paradossale, incredibile, quanto falsi e strumentali siano i proclami della #Lega, specie quella al governo della città di Este (caro vice sindaco #Puato...), che usa ed abusa slogan e propaganda per colpire alla pancia gli italiani e far credere ai veneti di essere una razza speciale urlando alla luna “il veneto ai veneti” e poi non è in grado manco di trovare loro una casa dignitosa. Bla, bla, bla… la realtà vera è che sono attori di un circo ormai fatto solo di clown che ripetono alla nausea d essere …“Solo chiacchiere e… distintivo!”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento