menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cenone fino all'alba: maxi multa per un gruppo di 10 giovanissimi la notte di San Silvestro

Si erano trovati a casa di un amico per festeggiare il 2021, in barba al coprifuoco. Alle 5 del mattino qualcuno ha però avvisato i carabinieri che sono intervenuti

Se ne sono fregati del coprifuoco imposto per il 31 dicembre e hanno fatto il veglione di Capodanno a casa di un amico, il più grande del gruppo, approfittando dell'assenza dei genitori dell'ospite. L'inizio del 2021 ha però riservato una brutta sorpresa per 10 giovani, dai 17 ai 22 anni, tutti di Camisano e dintorni, compresi alcuni comuni del padovano. Per l'oro l'anno nuovo si è infatti aperto con una sanzione a testa per aver violato le regole del lockdown in zona rossa. 

Festa fino alle 5

Dopo una notte passata a festeggiare il gruppetto ha infatti proseguito fino alle 5 del mattino, con musica ad alto volume. Il vicinato, stanco del frastruono, ha chiamato i carabinieri. La pattuglia, intervenuta nella casa privata a Camisano Vicentino, ha multato tutti i giovani per aver violato le disposizioni impartite nel Dpcm del governo che prevede la possibilità di ospitare all'interno della propria abitazione un massimo di due persone non conviventi maggiori di anni 14. Tra loro due minorenni che sono stati affidati ai genitori fatti giungere sul posto. Si tratta di un ragazzo di 21 anni di Campodoro e di uno di 18 anni di Abano Terme

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento