Sull'autobus senza guanti e mascherina: stangata anche una casalinga

Proseguono a ritmo serrato i controlli per contrastare la diffusione del Coronavirus. Dopo la firma dell'ultima ordinanza regionale massima attenzione all'uso dei dispositivi di protezione

I controlli a bordo dei mezzi pubblici

Un servizio straordinario allestito giovedì mattina dai carabinieri a bordo dei mezzi pubblici nel capoluogo ha portato a sanzionare per diverse centinaia di euro una casalinga e un giovane.

Le verifiche

Il controllo rientrava fra le attività specifiche organizzate dalla stazione dei carabinieri di Padova Principale nell'ambito del contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19. In particolare, come già avvenuto nelle ultime settimane, i militari hanno portato avanti le verifiche su tutto il territorio di pertinenza per verificare i motivi dichiarati dai cittadini sorpresi fuori casa. Giovedì un servizio speciale è stato allestito a bordo degli autobus della città, in cui vige l'obbligo dell'ultilizzo di mascherina e guanti oltre a quello del distanziamento di almeno due metri dagli altri passeggeri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le multe

Sull'autobus che effettua il servizio sostitutivo al tram, nella tratta fra la stazione ferroviaria e il capolinea nord dell'Arcella, due sono state le infrazioni punite con una salata multa. Tra i sedili infatti i carabinieri hanno trovato una casalinga italiana di 48 anni e un 24enne marocchino, entrambi seduti senza alcun dispositivo di protezione. L'obbligatorietà dei dpi, già in vigore sui mezzi pubblici, è stata ribadita dall'ultima ordinanza regionale in materia di Coronavirus, firmata lunedì scorso dal governatore Zaia. Pertanto i due passeggeri hanno ricevuto una sanzione di 400 euro ciascuno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento