Clienti non in regola, musica ad altissimo volume e carenze: multa salata per un circolo africano

Si tratta del circolo "Assa" di via Bernina, a Padova: sanzione di oltre 5mila euro, e si valuta anche la sospensione della licenza

Salata. Anzi, salatissima: la polizia locale, nell'ambito dei controlli effettuati nella serata di ieri col reparto prevenzione crimine, la divisione amministrativa e le volanti, ha comminato al circolo africano "Assa" di via Bernina a Padova una multa di oltre 5mila euro.

polizia circolo assa bernina 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le infrazioni

Per la precisione di 5.650 euro: all'interno del circolo sono stati trovati e identificati 29 africani, di cui 13 con precedent. I problemi, però, sono sorti quando i poliziotti hanno scoperto che ben 26 su 29 non erano tesserati, procedura obbligatoria per accedere al circolo. Inoltre la musica era molto alta e udibile anche all'esterno e mancava il dispositivo di misurazione del tasso alcolemico. La polizia locale, infine, sta valutando l'eventuale sospensione della licenza anche a causa della mancanza del bagno per i disabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento