Quintali di prodotti nel bus per la Moldavia: maxi multa per l'esportazione illegale

Oltre quattromila euro di sanzione per l'autista fermato domenica alla guida di un mezzo colmo di merce che non aveva il permesso di trasportare verso il paese dell'Est

A sinistra, l'interno dell'abitacolo destinato ai passeggeri. A destra il rimorchio completamente stipato

Un rimorchio stracolmo di pacchi e scatoloni, ammucchiati anche nelle ultime file della cabina. Tutti prodotti trasportati abusivamente, scoperti dalla polizia stradale lungo la A4 su un veicolo con targa moldava.

La perquisizione

Lo hanno notato mentre percorreva l'autostrada A4 in direzione Venezia, munito di un vistoso rimorchio. Alle 18 una pattuglia lo ha fermato all'area di servizio Limenella portando a galla l'ennesimo caso di un fenomeno sempre più diffuso: il trasporto abusivo di oggetti tra l'Italia e l'Est Europa. Sul mezzo diretto in Moldavia erano caricati decine di plichi di ogni forma e dimensione. Occupavano completamente il rimorchio ma anche tutta la parte posteriore dell'abitacolo con i viaggiatori costretti a sedere solo nelle prime file. É bastato un rapido controllo per capire che tutto quel materiale non poteva essere il loro bagaglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rischio per la sicurezza e concorrenza sleale

Alimentari, prodotti per l'igiene, piante, abbigliamento, elettrodomestici e gli articoli più svariati venivano trasportati all'estero per conto di terzi, ovvero su commissione, ma senza alcuna autorizzazione. Un'usanza che, fa sapere la polizia stradale, è tanto diffusa quanto pericolosa, sia per l'incolumità dei passeggeri sia per la sicurezza stradale. I veicoli adibiti al trasporto persone vengono impropriamente caricati all'inverosimile, minando la stabilità del veicolo oltre che facendo una concorrenza sleale verso le ditte autorizzate al trasferimento internazionale delle merci. L'autista moldavo si è visto comminare una multa di 4.130 euro che ha immediatamente pagato in contanti, mentre l'autobus è finito sotto fermo amministrativo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Sr 308, morti il 19enne alla guida dell'auto e il camionista

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • «Il suo reparto è in lutto con noi tutti»: infarto fatale per Elena, 39enne infermiera padovana

  • Ex seminario Tencarola venduto a società bergamasca

  • Vaccino anti-Coronavirus, pronta a partire la sperimentazione in Veneto: l'annuncio della Regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento