menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigili urbani, in un anno 295 violazioni all'ordinanza antiprostituzione

Il bilancio di un anno di lavoro del corpo di polizia municipale di Padova è stato presentato in occasione, lunedì 21 novembre, dell'anniversario della sua costituzione, avvenuta in città nel 1868

Dal primo ottobre 2010 al 30 settembre 2011, sono state accertate 295 violazioni all'ordinanza antiprostituzione, 515 per accattonaggio molesto, 107 violazioni per bivacchi. 195 gli interventi coordinati di controllo del territorio in task force. 1659 le unità impiegate, 4857 i controlli da codice della strada, 1759 le violazioni complessive accertate, oltre seimila le persone identificate.

L'ANNIVERSARIO. Sono i dati del bilancio di un anno di lavoro presentato dalla polizia municipale di Padova lunedì 21 novembre, in occasione del 143esimo anniversario dalla costituzione del corpo in città nel 1868, due anni dopo l'annessione del Veneto all'Italia.


LOTTA ALLA CRIMINALITÀ. "Un ambito di intervento, quello dei poliziotti municipali, che va dall'operare per garantire la sicurezza stradale all'effettuare controlli nel commercio, nell'edilizia, nella tutela del territorio – ha precisato il sindaco Flavio Zanonato intervenendo alla cerimonia aperta alla cittadinanza che si è svolta nella sala Paladin di palazzo Moroni - E come se ciò non bastasse, il corpo è sempre più impegnato nella lotta contro la criminalità in stretta collaborazione con le forze dell'ordine specie nel contrasto al degrado che colpisce alcune realtà cittadine".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento