Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Nasconde chili di materiale esplosivo e munizioni in casa: denunciato un 51enne

Aveva sistemato un armadio davanti alla porta della stanza con l'esplosivo ma i carabinieri, intervenuti per sedare una lite familiare, se ne sono accorti e hanno scoperchiato il vaso di Pandora

Una lite familiare ha richiesto l’intervento dei carabinieri che hanno scoperto ben più di una semplice discussione: un’ingente quantità di munizioni e materiale esplosivo.

Il fatto

Nel pomeriggio di mercoledì 14 aprile i carabinieri si sono recati in un’abitazione a Camposampiero dove le urla facevano intendere fosse in corso una brutta lite in famiglia. Era la casa di un uomo con precedenti per possesso di armi e munizioni (per cui gli era fatto divieto di possederne) e un dettaglio ha attirato l’attenzione: un armadio copriva una porta. I carabinieri hanno perquisito la stanza trovando 500 cartucce di vario calibro da caccia, 5 chili di pallini per ricarica cartucce e 350 grammi di polvere da sparo. È stato tutto sequestrato e l’uomo, un 51enne, è stato denunciato per detenzione abusiva di munizioni e materiale esplodente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde chili di materiale esplosivo e munizioni in casa: denunciato un 51enne

PadovaOggi è in caricamento