Arcella e street art: Axe e Tony Gallo colorano con i loro murales il parco Piacentino

Racconta Tony Gallo: "L'associazione del parco ha contattato quelli del collettivo Ead, sono loro che hanno coinvolto gli artisti per colorarlo. Il 13 maggio sarà inaugurato"

Si notano eccome, all'entrata del Parco Piacentino in Arcella, i murales di Axe e Tony Gallo. Fanno parte di un progetto che mira a redere colorate tutte le pareti che circondano questo spazio verde, dove ogni giorno giocano tantissimi bambini. 

Ead, Axe e Tony Gallo 

Racconta Tony Gallo: "Sono stati contatti dall'associazione del parco i ragazzi del collettivo Ead, che hanno poi coninvolto altri artisti. Axe poi di quel collettivo fa parte. Mi hanno chiesto se volevo colorare il parco e così sono stati assegnati degli spazi. Secondo me sta davvero venendo molto bello. Anche dentro ci sono delle opere davvero originali. Il viso del bambino in entrata, poi,  è davvero bellissimo. Gran lavoro di Axe". E del tuo cosa ci dici? "Ci metto sempre grande entusiasmo e mi piace come è riuscito, ma è sempre la reazione delle persone quello che conta".  Il 13 maggio ci sarà l'inaugurazione del parco nella sua nuova veste, che terminerà con una festa. 

IMG_8243-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento