rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Albignasego

Mussolini è un cittadino onorario Storico acquista delibera ufficiale

Sergio Garon si è accaparrato sul web la certificazione originale. Ora vorrebbe portarla in consiglio comunale ad Albignasego per chiudere la faccenda alla maniera torinese: revocare l'onorificenza

Strano considerarlo proprio compaesano, per giunta a settant'anni dalla sua scomparsa. Eppure, pare fosse una pratica diffusa, all'epoca del ventennio fascista, che i comuni concedessero al Duce la cittadinanza onoraria. Ebbene, come riporta il Mattino di Padova, gli abitanti di Albignasego non hanno fatto in tempo ad abituarsi all'idea, che Sergio Garon, scopritore dell'originale che attesterebbe il fatto, già domanda di cancellare il suo nome dagli elenchi.

MUSSOLINI CITTADINO DI ALBIGNASEGO. Lo storico si occupa da tempo di ricostruire la memoria della propria cittadina. Questa volta lo fa dopo essere entrato in possesso di una vera e propria reliquia del passato, la delibera originale che attesta la cittadinanza onoraria di Benito Mussolini ad Albignasego dal 21 maggio 1924. L'avrebbe recuperata tramite uno scambio sul web e ora vorrebbe portarla in Consiglio per chiedere l'espulsione del defunto dall'elenco dei cittadini del comune. Una richiesta forse anacronistica, ma non secondo Garon, che cita il modello di Torino. La città ha revocato l'onore al Duce appena qualche giorno fa, il 31 marzo di quest'anno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mussolini è un cittadino onorario Storico acquista delibera ufficiale

PadovaOggi è in caricamento