Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

MyMenu.it, nuove ambizioni per la start up delle consegne a domicilio

Lanciata nel 2013 a Padova da un'idea di tre giovani 30enni, fa registrare numeri importanti e si prepara ad intensificare l'attività che verrà proposta anche in altre città del nord Italia

da sinistra: Edoardo Tribuzio, ceo Mymenu.it, Victor Vassallo, ceo di Omniaweb Italia e Fabrizio Ventre, responsabile web marketing Omniaweb Italia

È un 2015 di grande soddisfazione quello che si appresta a chiudere la piattaforma di e-commerce e logistica per ristoranti Mymenu.it lanciata a Padova nel 2013. La start up fondata da Edoardo Tribuzio insieme a tre amici, tutti under 30, conosciuti durante gli studi all’università Bocconi di Milano, ha centrato tutti gli obiettivi del business plan.

OBIETTIVI RAGGIUNTI. 25mila i pasti consegnati a domicilio, più di un milione di euro di fatturato indotto verso i 50 ristoranti affiliati, completata al 90% la copertura di Padova, città test del progetto nazionale, avviata con successo l’espansione nelle città di Verona e Modena, pianificata per il 2016 l’apertura di altre dieci città nel centro-nord Italia e l’assunzione di una cinquantina di operatori per far espandere il business.

FATTURATO. “L’anno prossimo centreremo l’obiettivo del primo milione di euro di fatturato, inizialmente fissato per la metà del 2017 - spiega Edoardo Tribuzio, 25enne Ceo della ormai ex start up - è stata particolarmente apprezzata dai nostri partner l’innovazione rispetto al classico servizio di consegna a domicilio”.

NEW ENTRY. Dal novembre scorso, Omniaweb Italia Srl, società leader nella realizzazione di siti internet e web marketing, è entrata a far parte della compagine societaria. “Mai avevamo visto un progetto crescere in maniera così rapida, solida e con tante potenzialità di espansione orizzontale e verticale del business - spiega Victor Vassallo, amministratore delegato di Omniaweb Italia - Abbiamo quindi deciso di passare dall’altra parte della barricata: passando dal ruolo di fornitore e partner a quello di soci del gruppo originario di imprenditori che hanno dato forma al progetto".

PLAYER NAZIONALE. “Puntiamo a diventare il player nazionale di riferimento nel settore dell’online food delivery service", conclude il fondatore Edoardo Tribuzio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MyMenu.it, nuove ambizioni per la start up delle consegne a domicilio

PadovaOggi è in caricamento