rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Nasce "Padova partecipa!", un'app e un sito per le segnalazioni dei cittadini

Si può controllare lo stato della pratica. Si possono denunciare buche sulle strade e problemi nei quartieri

E’ attivo "Padova, partecipa!" il nuovo canale di comunicazione online a disposizione della cittadinanza per lo sviluppo della Città. Il Comune, infatti, desidera favorire la partecipazione dei cittadini raccogliendo proposte e suggerimenti per migliorare i servizi di quartiere, segnalazioni di malfunzionamenti sul territorio e segnalazioni relative alla sicurezza. Il punto esclamativo non è solo un artificio grafico, ma rappresenta lo spirito dell’iniziativa. Sono moltissimi infatti i cittadini che, con entusiasmo, vorrebbero partecipare in maniera concreta al miglioramento della città.  Spesso però il suggerimento, l’idea, anche la critica fanno fatica a raggiungere l’Amministrazione, perché i canali tradizionali di comunicazione sono complessi, o richiedono tempo per essere contattati.

IL SERVIZIO.

Il servizio “Padova partecipa!” ha l’obiettivo di rendere estremamente semplice e diretto il canale di comunicazione tra ogni cittadino e l’Amministrazione. È un servizio on line, utilizzabile da computer o con uno smartphone tramite una semplice app gratuita  che permette di inviare proposte e suggerimenti per migliorare i servizi di quartiere, segnalare in modo semplice  e intuitivo malfunzionamenti sul territorio (dalla buca sulla strada al segnale divelto o all’illuminazione guasta, per fare degli esempi) e inoltrare segnalazioni relative alla sicurezza.Tutte le segnalazioni e i suggerimenti che saranno raccolti attraverso gli strumenti di “Padova partecipa!” sono seguiti uno ad uno e il cittadino viene informato dal Comune, via mail, sullo stato della pratica sia che si tratti di una richiesta di intervento al Pronto Intervento Manutenzioni  sia nel caso di una proposta o suggerimento per il miglioramento dei servizi nei Quartieri.

LE INFORMAZIONI.

Sul sito Padovanet alcune pagine dedicate illustrano nel dettaglio le modalità di accesso al servizio e le opportunità che offre. Una volta registrati, è possibile ususfruire immediatamente delle due nuove opportunità di comunicazione con il Comune, e quindi o sottporre unìidea o un progetto, oppure segnalare un problema in modo che il PIM, Pronto Intervento Manutenzioni, possa attivarsi immediatamente. Si tratta quindi di uno strumento  in più offerto a tutti i cittadini per partecipare attivamente alla vita dei quartieri e per l’Amministrazione di un canale prezioso attraverso il quale ricevere informazioni e suggerimenti concreti che altrimenti potrebbero rimanere inascoltati.

IL COMMENTO.

Padova partecipa! è stato presentato questa mattina in una conferenza stampa dal Sindaco di Padova affiancato dall’Assessore ai lavori Pubblici, dal Capo di Gabinetto del Sindaco Fiorita Luciano, da Alberto Corò  capo Settore Servizi Informatici e Telematici, Francesca Saracino, Funzionario Rete Civica e  Roberto Piccolo Funzionario Servizio Manutenzioni. “Quando ero un semplice cittadino ho sempre avuto l’abitudine di segnalare al Comune quei piccoli problemi che vedevo in città, la buca, il segnale rotto, - ha esordito il Sindaco- e devo dire che  a queste mie indicazioni seguivano sempre i necessari interventi. Quello che abbiamo realizzato è uno strumento importantissimo perché io sono convinto che la partecipazione dei cittadini sia un valore in assoluto e una opportunità per l’amministrazione per fare meglio.  Poter migliorare la propria città credo sia gradito a tutti, e con “Padova partecipa! non sarà possibile solo segnalare quello che non va, facendo intervenire il Pronto Intervento Manutenzioni, ma anche proporre progetti soluzioni ed idee per i nostri quartieri. Queste proposte saranno tutte analizzate dal Gabinetto del Sindaco, coinvolgendo gli Assessorati e i Settori interessati e di questo percorso di valutazione sarà informato passo passo il cittadino che ha fatto la proposta.  Le segnalazioni di malfunzionamenti e problemi arriveranno- come dicevamo prima- al Pronto Intervento Manutenzioni, mentre quelle relative alla Sicurezza avranno come referente la Polizia Locale.  Tutte saranno registrate e protocollate  e a tutte sarà data una risposta.  Potremo anche sapere in quanto tempo abbiamo risposto alle richieste”.

L’APP.

“L’app e la pagina web dedicate alle segnalazioni dei malfunzionamenti e dei problemi in città- ha spiegato l’Assessore ai Lavori Pubblici – sono preziose per il nostro lavoro di miglioramento  dei quartieri.  Vediamo già in occasione degli incontri con i cittadini nei quartieri, quanto puntuali e precise siano le loro proposte e le loro segnalazioni. E’ una partecipazione virtuosa che ci sarà utilissima”. “Mediamente riceviamo circa 15.000 segnalazioni all’anno- ha precisato Roberto Piccolo del Settore Manutenzioni- e ci aspettiamo che con questa nuova app, i numeri possano crescere ancora. Siamo ben organizzati e confidiamo di poter affrontare con successo anche quest a nuova sfida.”

cs-padovapartecipa-DSC_5603-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce "Padova partecipa!", un'app e un sito per le segnalazioni dei cittadini

PadovaOggi è in caricamento