Cronaca

Nasce ufficialmente il movimento civico "Nuova Montegrotto"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Il 19 febbraio è stato ufficializzato l'avvio del movimento "Nuova Montegrotto" alla presenza di oltre 250 persone che hanno affollato la sala del Palazzo dei congressi di Montegrotto. Un nuovo progetto e una nuova alleanza trasversale alla base del movimento civico "Nuova Montegrotto", presentatosi oggi pubblicamente a tutta la cittadinanza e che concorrerà alle prossime elezioni amministrative con una propria lista civica. Il movimento è il frutto di un lungo lavoro di ascolto, dialogo e confronto che i tre gruppi fondatori hanno compiuto, consapevoli che solo l'apertura alle migliori forze sociali e politiche presenti nel territorio può offrire al paese e ai suoi cittadini una prospettiva valida e reale per il suo futuro. Un'alleanza che va oltre le ideologie per mettere al centro il bene della città termale e che è stata ufficialmente sancita da tutti i partecipanti tramite la sottoscrizione di un patto etico, nel quale riconoscersi e che fungerà da bussola morale del gruppo. Non solo una nuova alleanza, quindi, ma un nuovo progetto che vuole realizzare un'idea nuova per Montegrotto, basata sulle fondamenta di sempre (il termalismo) ma collocata nella modernità di oggi: "Rilanciare una città termale moderna, vivace e intelligente, generatore di salute e benessere per ospiti e cittadini che la vivono come casa bella e accogliente, motore per un'economia locale e sostenibile capace di valorizzare le risorse distintive presenti nel territorio".

Ben assortiti i messaggi dati dai diversi referenti che si sono alternati nella presentazione: "Rimettiamo in moto un'economia sana e sostenibile, rilanciando un turismo che valorizzi le nostre eccellenze, dall'acqua alla bellezza del nostro territorio" è il messaggio di Massimiliano Zaramella; Fabio Tanzi richiama alla corresponsabilità "Chi se non noi cittadini può pensare e realizzare la nostra migliore città? Per il bene di Montegrotto, è ora di rimboccarsi le maniche e scendere in campo"; Luca Fanton spiega invece la scelta del PD che "si mette al servizio dei cittadini, aprendosi a collaborare con le parti migliori del paese che antepongono il bene comune a logiche di potere e personalismi." "Sappiamo cosa serve a noi giovani" rimarcano alcuni ventenni protagonisti attivi nella stesura del programma del movimento. Molti volti nuovi tra i componenti del movimento: tra questi saranno individuati a tempo debito i migliori candidati da presentare come Lista civica alle elezioni, sindaco incluso. Tante le idee in fermento, complete le proposte sul tavolo che aspettano di essere approfondite, sviscerate e condivise con la cittadinanza sotto forma di programma elettorale.

Importante l'apertura dichiarata a condividere il percorso in atto con altre forze buone del paese che aderiscano pienamente ai principi guida ed al metodo di lavoro del movimento, che guarda oltre la prossima tornata elettorale, volendo costituire un innovativo punto di riferimento per lo sviluppo culturale, civico, ambientale ed economico della ridente cittadina termale euganea.

Potete seguire l'evoluzione di questa importante iniziativa sul sito www.nuovamontegrotto.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce ufficialmente il movimento civico "Nuova Montegrotto"

PadovaOggi è in caricamento