menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nazionale "Miss Mamma Italiana" vince il “Triangolare di calcio e del sorriso”

La rappresentativa ha battuto "Amici di Miss Mamma Italiana" e "Christian, il gommista dei Vip". Durante l'evento iniziativa di solidarietà in favore di "Arianne", associazione Onlus per la lotta all'Endometriosi

La nazionale di calcio di “Miss Mamma Italiana” allenata da Christian Sagredin, composta dalle mamme vincitrici di fascia del concorso, dalla sua prima edizione ad oggi (il team, è nato con l’intenzione di sostenere iniziative a scopo benefico in tutta Italia, con la dolcezza ed il sorriso delle mamme italiane), domenica 31 gennaio, ha vinto il “Triangolare di calcio e del sorriso” battendo la rappresentativa “Amici di Miss Mamma Italiana” e il team “Christian, il gommista dei Vip”, sul rettangolo verde del centro sportivo “Marco Pantani” di Cesenatico.

LE PARTITE. Con il risultato di 3 a 2 la nazionale ha battuto nella prima partita il Team “Christian, il gommista dei Vip” capitanata da Christian Fattori, sono andate in goal la pesarese Elisa Marcuccini vincitrice assoluta “Miss Mamma Italiana 2015”; la vicentina Elizabeth Ruiz “Pre Finalista Miss Mamma Italiana 2016” e Barbara Zerbini di Bologna “Miss Mamma Italiana Simpatia 2011”. Sempre con il risultato di 3 a 2, la Nazionale di “Miss Mamma Italiana” ha vinto contro la rappresentativa “Amici di Miss Mamma Italiana” di cui è capitano Luca Pilato “il Babbo più Bello d’Italia 2015” (con questa rappresentativa è sceso in campo anche Luca Rizzo di Padova, figlio della patavina Patrizia Modena “Miss Mamma Italiana Gold Sponsor Top 2014”), le reti sono state realizzate nuovamente dalla bolognese Barbara Zerbini “il Bomber di Miss Mamma Italiana” e dalle ravennati, Maria Cristina Pezzi il Capitano della Nazionale (presente a tutti gli incontri disputati) e Tania Scarpa.

SOLIDARIETA'. Al di là del risultato finale, attraverso lo sport, era fondamentale portare il messaggio di conoscenza e prevenzione di una malattia “fantasma”, l’endometriosi, una malattia complessa e spesso sottovalutata, che in Italia colpisce 3 milioni di donne fin dall'adolescenza (ma questo dato è in realtà una sottostima dei casi reali e purtroppo i tempi medi di diagnosi dalla prima comparsa dei sintomi, che solitamente avviene in età adolescenziale, è in media di 7/8 anni) e che, per questo motivo, deve essere ben conosciuta per permettere un'attivazione spontanea in caso di sintomi sospetti.

LA SQUADRA. Queste le mamme venete che sono scese in campo per la Nazionale di “Miss Mamma Italiana”: Patrizia Modena di Conselve (PD) “Miss Mamma Italiana Sponsor Top 2014”; Lorena Ruzzon di Conselve (PD) “Pre Finalista Miss Mamma Italiana Gold 2016”; Gabriella Buso di Brugine (PD) “Pre Finalista Miss Mamma Italiana Gold 2016”; Elizabeth Ruiz di Caldogno (VI) “Pre Finalista Miss Mamma Italiana 2016”. A conclusione della partita, le tre squadre hanno festeggiato insieme il “terzo tempo” per un brindisi legato allo sport ed alla solidarietà. 

PROSSIMO APPUNTAMENTO. La Nazionale di Calcio di “Miss Mamma Italiana” ritornerà in campo il 9 aprile a Vicenza, il ricavato, come sempre, sarà devoluto ad “Arianne” di cui è Presidente Sonia Cellini, associazione Onlus per la lotta all’Endometriosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento