rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Primato mondiale alla Nefrologia di Padova e al professor Calò

Primo posto riconfermato anche nel 2015, in particolare nelle malattie del trasporto tubulare. Si aprono ora nuovi orizzonti per il trattamento delle complicanze renali e cardiovascolari dell’ipertensione arteriosa

Primo posto nel mondo nell’ambito delle malattie renali, in particolare nelle malattie del trasporto tubulare renale. Il prestigioso riconoscimento all’attività scientifica del professor Lorenzo Calò, nefrologo, internista ed ipertensiologo dell’Azienda ospedaliera di Padova, è venuto da una classifica dei più importanti esperti mondiali della Nefrologia, basata su un’estesa revisione delle pubblicazioni scientifiche degli ultimi anni. Lo stesso che gli era stato riconosciuto anche nel 2014.   

L'EVOLUZIONE DI STUDI PREGRESSI. Calò opera alla Nefrologia 2, diretta da Agostino Naso. Dopo avere dimostrato, per la prima volta nell’uomo, il ruolo cruciale della proteina p63RhoGEF e dell’attivazione, indotta dall’angiotensina II, della Rho Chinasi nella genesi dell’ipertensione arteriosa e delle sue complicanze renali e cardiovascolari, il professore e il suo gruppo hanno ora dimostrato che queste importanti proteine sono un target della terapia antiipertensiva. 

LO STUDIO. I ricercatori padovani, coordinati da Calò, hanno dimostrato che la riduzione della pressione arteriosa ottenuta in pazienti ipertesi trattati con un bloccante del recettore AT1 dell’angiotensina II, l’olmesartan, si accompagna ad una riduzione dei livelli della proteina p63RhoGEF ed alla riduzione della fosforilazione della fosfatasi MYPT-1, un marker dell’attivazione di Rho chinasi. Questi risultati forniscono le basi razionali su una base meccanicistica per un'efficace protezione dalle complicanze renali e cardiovascolari dell’ipertensione arteriosa, e per malattie con un noto impatto renale e cardiovascolare in cui il sistema della Rho chinasi svolge un ruolo di primo piano, come il diabete oltre alla malattia renale fin dalle sue fasi iniziali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primato mondiale alla Nefrologia di Padova e al professor Calò

PadovaOggi è in caricamento