menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morte in culla a Cadoneghe, il cuoricino del neonato si è spento ad un mese di vita

Il piccolo non rispondeva alle stimolazioni. Inutile la corsa in ospedale. Il piccolo era già morto all'arrivo dell'ambulanza. Si tratterebbe di un caso di morte bianca

Domenica avrebbe compiuto un mese di vita. Una gioia che purtroppo i genitori non potranno festeggiare, perché il loro piccolino, venuto alla luce a fine gennaio, si è spento improvvisamente venerdì pomeriggio. Il suo cuoricino - come riportano i quotidiani locali - ha smesso di battere prima di raggiungere l'ospedale di Padova. Inutili la corsa in ambulanza e i disperati tentativi dei sanitari di salvare quella giovanissima vita.

MORTE IN CULLA. Un dolore incontenibile per la famiglia del bambino, che da poco si era trasferita a Cadoneghe. Venerdì, è stata proprio la madre a chiamare disperata i soccorsi vedendo che il suo piccolo nella culla non rispondeva alle stimolazioni. Il giorno precedente il neonato sarebbe stato visitato dal pediatra per un raffreddore. Nulla che potesse far presagire una tragedia simile. Si tratterebbe di un caso di morte bianca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento