Cronaca

Netturbini licenziati, Aps dovrà riassumerli e pagare gli arretrati

Per i quattro spazzini africani, la battaglia giudiziaria è durata tre anni. Ora, l'azienda dovrà versare loro gli stipendi dal 2008 ad oggi e reintegrarli a lavoro. A ciascuno, andranno oltre 100mila euro

La protesta dei netturbini davanti al municipio

Li avevamo lasciati con la tenda piantata sotto l'albero di Natale del Liston, davanti al municipio del comune di Padova, ancora a inizio 2012. Una manifestazione disperata di protesta di 4 "ex" netturbini nigeriani che ogni giorno da una decina d'anni pulivano gli scarti lasciati dai mercati delle piazze per conto della cooperativa La Casona, che a sua volta lavorava in subappalto per l'azienda municipalizza AcegasAps, fino a quando quest'ultima non ha deciso, per risparmiare, di internalizzare il servizio e chiudere con la coop, lasciando di conseguenza senza occupazione i 4 lavoratori.

L'ORDINANZA DEL TRIBUNALE: LEGGI TUTTO IL DOCUMENTO

RISARCIMENTI E TEMPO INDETERMINATO. A distanza di tre anni, è arrivato il momento per i quattro netturbini africani di cantare vittoria: il giudice Barbara Bortot, come riportano i quotidiani locali, ha stabilito che AcegasAps li risarcisca di tutti gli stipendi arretrati dal 2012 ad oggi, nonché di quelli relativi al periodo che va dal 2008 al 2011, perché, pur lavorando per la coop, i quattro africani erano, di fatto, alle dipendenze dell'azienda. Assieme al risarcimento danni, ciascun lavoratore dovrebbe ricevere una somma considerevole, superiore ai 100mila euro. Non solo. AcegasAps dovrà riassumere i 4 dipendenti.

L'ORDINANZA DI REINTEGRO. Uno di loro, facendo ricorso al Tribunale del Lavoro di Padova contro il “licenziamento” di Aps, si era già visto, con ordinanza depositata il 23 maggio 2012, riconosciute le proprie ragioni con l'imposizione nei confronti della municipalizzata di reintegrarlo al lavoro. Per gli altri tre la battaglia è stata solo più lunga, ma ugualmente favorevole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Netturbini licenziati, Aps dovrà riassumerli e pagare gli arretrati

PadovaOggi è in caricamento