menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve, vento e ghiaccio attesi per giovedì e venerdì in Veneto

Il Centro funzionale decentrato della protezione civile della Regione ha emesso diverse prescrizioni: stato di attenzione per nevicate, stato di preallarme per rischio valanghe e di attenzione per vento forte

Una consistente ondata di maltempo sta per attraversare il Veneto. Secondo le previsioni meteo dell'Arpav di Teolo, tra giovedì e venerdì sono attese precipitazioni estese con accumuli generalmente consistenti; giovedì fino al mattino neve sui monti, sui colli e zone di pianura prossime ai rilievi, poi quota neve in prevalenza a 400-700 metri circa.

ALLERTA NEVE, VALANGHE E VENTO. In riferimento alla situazione meteorologica attesa, il Centro funzionale decentrato della protezione civile della Regione ha emesso tre diverse prescrizioni: lo stato di attenzione per nevicate dalle ore 00.00 di giovedì alle ore 24 di venerdì 6 febbraio; lo stato di preallarme per rischio valanghe dalle 13 di giovedì con validità sino a diversa comunicazione e con codice “arancione” sia sulle Dolomiti che sulle Prealpi; lo stato di attenzione per vento forte dalle ore 00.00 di giovedì alle ore 24 di venerdì 6 febbraio.

GHIACCIO. La protezione civile del Veneto segnala inoltre che il clima particolarmente rigido, anche dopo l’evento nevoso, favorirà la formazione e la persistenza di ghiaccio. È attivo h24 il servizio di reperibilità al numero verde 800 990 009 per la segnalazione di ogni eventuale situazione d’emergenza.

Le previsioni meteo dell'Arpav di Teolo per i prossimi giorni:

GIOVEDÌ 5. Cielo coperto. Probabilità alta (75-100%) di precipitazioni estese e frequenti, con accumuli consistenti. Fino al mattino in prevalenza neve su rilievi e zone limitrofe, in prevalenza pioggia sulla costa, sul resto della pianura a tratti pioggia e a tratti neve; tra il pomeriggio e la sera neve generalmente dai 400-700 metri in su, a quote inferiori generalmente pioggia solo a tratti mista a neve in prossimità dei rilievi.

VENERDÌ 6. Cielo coperto per gran parte del giorno, molto nuvoloso verso sera. Fino al mattino probabilità alta (75-100%) di precipitazioni; saranno estese e frequenti, con accumuli consistenti e quota neve generalmente a 400-700 metri. In seguito probabilità in diminuzione fino a bassa (5-25%) in serata; col passar delle ore si diraderanno e cesseranno quasi ovunque entro sera.

SABATO 7. Alternanza di nuvolosità variabile e zone di sereno. Nella prima parte di giornata possibili alcune modeste precipitazioni, quota neve generalmente a 400-700 metri. Temperature in calo di notte e in aumento di giorno rispetto a venerdì.

DOMENICA 8. Alternanza di nuvolosità variabile e zone di sereno, non si verificheranno precipitazioni, temperature simili a sabato in pianura e in calo in montagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento