Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Muore al matrimonio Nicholas Khoury, "l'uomo delle conchiglie"

L'artista, siriano di nascita ma padovano d'adozione, è deceduto durante le nozze di una nipote, per un'emorragia cerebrale. Lascia il ricordo delle sue composizioni, frutto del suo amore per il mare e per la natura

Nicholas Khoury (foto centrofotografia.it)

Nato in Siria, ma padovano d'adozione. Se n'è andato, ad 85 anni, Nicolas Khoury, "l'uomo delle conchiglie", che, degli elementi marini, aveva fatto una passione e un'arte. È morto, come riporta Il Mattino di Padova, durante le nozze di una nipote, per un'emorragia cerebrale.

L'UOMO DELLE CONCHIGLIE. Khoury, già ultracinquantenne, scoprì la sua vera vocazione. Fotografo di professione, ma, per hobby, collezionista di conchiglie, un giorno, quasi per caso, le dispose in modo da creare un mosaico, scoprendo le meravigliose immagini che quelle "tessere" del mare potevano andare a comporre. Ne nacque un'intensa e silenziosa attività, fatta di composizioni, di dedizione, di profondo senso di rispetto e devozione nei confronti della natura. Alcune mostre delle sue creazioni trovarono spazio anche nella città del Santo, ospitate dalla galleria civica di palazzo Cavour e da quella di piazzetta Gasparotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore al matrimonio Nicholas Khoury, "l'uomo delle conchiglie"

PadovaOggi è in caricamento