rotate-mobile
Cronaca San Giorgio delle Pertiche

Nido di vespe dentro al tumulo del cimitero, rinviata la sepoltura per la disinfestazione

La scoperta dello sciame giovedì a San Giorgio delle Pertiche: immediata la telefonata alla ditta specializzata. Chiuso il camposanto per garantire le operazioni di messa in sicurezza. Il vicesindaco: "Mai vista una cosa così"

Durante la sepoltura scoprono un nido di vespe e rinviano le operazioni per consentire alla ditta specializzata la disinfestazione.

SEPOLTURA. L'episodio giovedì nel cimitero di San Giorgio delle Pertiche: la scoperta dello sciame ha impedito le operazioni di sepoltura. Immediatamente i tecnici specializzati, in accordo con l'amministrazione comunale, hanno provveduto a chiudere il camposanto e a disinfestare l'area con il prodotto apposito. Operazioni che sono durate qualche ora ma per precauzione, come conferma anche il vicesindaco Davide Scapin, la zona è stata interdetta alla cittadinanza fino alla piena messa in sicurezza. Venerdì all'interno sono stati predisposti numerosi controlli per verificare lo stato della situazione e per scongiurare ulteriori insediamenti del pericoloso insetto.


LE PAROLE DEL VICESINDACO. Il vicesindaco assicura: "Le procedure per disinfestare l'area sono andate a buon fine. E' stato necessario chiudere il cimitero in quanto, hanno spiegato i tecnici, anche solo una puntura di quel tipo di vespa potrebbe essere molto dannosa: con questo caldo e la conseguente disidratazione, infatti, le vespe sono ancora più "avvelenate" e pericolose. Siamo stati costretti a rinviare la sepoltura ma la famiglia, avvisata per tempo, ha compreso. Sabato mattina alle 8.30 sarò personalmente presente al funerale e alla riapertura del camposanto". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nido di vespe dentro al tumulo del cimitero, rinviata la sepoltura per la disinfestazione

PadovaOggi è in caricamento