rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca

No vax e no Green Pass, almeno 3mila persone alla manifestazione nazionale in Prato della Valle

Secondo gli organizzatori (a partire da Cristiano Fazzini, capopolo del movimento VenetoNoGreenPass, i presenti sarebbero stati molto di più, e già dalla tarda mattinata: è iniziata infatti a mezzogiorno la giornata di protesta, che ha visto alternarsi sul palco anche il cantante Povia e l'attore Enrico Montesano

Prima la manifestazione, poi il corteo. Con la pioggia che nel finale ha guastato i piani: almeno tremila tra no vax e no green pass hanno partecipato oggi, domenica 1 maggio, in Prato della Valle a Padova alla maxi-protesta nazionale dal titolo emblematico "Se questa Italia non cambia, la cambiamo noi".

Manifestazione

Secondo gli organizzatori, a partire da Cristiano Fazzini, capopopolo del movimento VenetoNoGreenPass, i presenti sarebbero stati molto di più, e già dalla tarda mattinata: è iniziata infatti a mezzogiorno la giornata di protesta, che ha visto alternarsi sul palco anche il cantante Povia e l'attore Enrico Montesano. I bersagli preferiti? Neanche a dirlo il Governo, soprattutto Mario Draghi, che se fino a qualche mese fa veniva preso quale capro espiatorio per la gestione della pandemia - partendo ovviamente dal Green Pass - ora viene criticato anche sulla questione della guerra in Ucraina: in piazza, infatti, più di qualche cartello recitava "Fuori Draghi dall'Italia, e fuori l'Italia dalla Nato". Nel primo pomeriggio, invece, un corteo si è snodato per le vie limitrofe a Prato della Valle con i consueti slogan anti-certificazione verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No vax e no Green Pass, almeno 3mila persone alla manifestazione nazionale in Prato della Valle

PadovaOggi è in caricamento