rotate-mobile
Cronaca

No vax fa confusione all'hub della Fiera interrompendo le vaccinazioni: denunciato

Si è messo in fila con gli altri fingendo di dover fare il vaccino e poi ha cominciato a disturbare i presenti e il personale sanitario. Un 30enne è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale

È arrivato al centro vaccinale ma la sua intenzione non era vaccinarsi, bensì creare disturbo. Un 30enne è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.

Il fatto

Domenica 16 gennaio un 30enne di Brugine si è messo in fila al padiglione 8 della Fiera di Padova, gestito dall’Azienda ospedaliera, per il vaccino. O meglio, fingendo di voler fare il vaccino. Una volta dentro ha cominciato a disturbare i presenti e il personale sanitario. Una tecnica che viene propagandata tramite Telegram dai vari gruppi no vax: creare confusione, disturbo, impedire che il lavoro dei medici prosegua. Sono stati chiamati i carabinieri che hanno invitato l’uomo a smetterla. Ma il 30enne non si è dato per vinto e ha opposto resistenza anche nei confronti dei militari. È scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No vax fa confusione all'hub della Fiera interrompendo le vaccinazioni: denunciato

PadovaOggi è in caricamento