rotate-mobile

"Non farcela come stile di vita": ad ArcellaBella quante risate con le "Mammedimerda"

"Mammedimerda" è uno spazio nato in rete nel 2016 e che piano piano si è creato un seguito incredibile in tutta la penisola. A crearlo due simpaticissime e sagaci blogger, Francesca Fiore e Sarah Malnerich, che sono state ospiti ad Arcellabella

Sono arrivate subito dopo la grandine e il temporale, le "Mammedimerda". Erano le 19 e 30 infatti quando Francesca Fiore e Sarah Malnerich, le due fondatrici del blog che porta lo stesso nome hanno dato il via alla serata. Mammedimerda è uno spazio nato in rete nel 2016 e che piano piano si è creato un seguito incredibile in tutta la penisola. Le due simpaticissime blogger giocano a smontare gli stereotipi della maternità offrendo una narrazione diversa da quella edulcorata e perfetta che viene da sempre proposta. E lo fanno con una ironia a tratti sorprendente. Non danno mai l'impressione di essere due che potrebbero rimanere con il cerino in mano, hanno sempre la battuta e la risposta pronta, anche quando sono stimolate dal pubblico con il quale flirtano e giocano di continuo. Ci sanno proprio fare, le due. C'erano più di centocinquanta persone ad ascoltarle, a ridere e ad applaudirle e l'impressione e che ce ne sarebbero state certo di più se non ci fosse stato il rovescio temporalesco che ha preceduto l'incontro. Sotto il tendone di ArcellaBella per più di un'ora si è giocato da una parte sulle difficoltà della quotidinità ma allo stesso tempo attaccato le fondamenta di una società che ha ancora troppo solidi, consolidati, cliché. 

Pubblico composto per la maggior parte di donne ma c'erano anche dei papà, «nella percentuale in cui sono presenti nelle chat di classe», hanno scherzato ma non troppo, Francesca Fiore e Sarah Malnerich. Un fenomeno il loro che le ha portate a pubblicare "Non farcela come stile di vita", libro che sta riscuotando molto successo. Ma non c'è solo la risata, evidentemente. Perché le due sanno il fatto loro e lo dimostrano per tutta la durata dell'incontro - spettacolo. Ed è vero che si ride tanto, ma è pur vero che quando affrontano temi come l'indipendenza economica delle donne, del dislivello di salari che ancora persiste tra uomo e donna e il fatto che si dia per scontato che sia sempre la donna a svolgere certe mansioni, ancora oggi, nel 2022, un po' di brividi li fa venire. 

In una estate in cui l'offerta serale è ricca di appuntamenti grandi e piccini, un plauso va a chi cura la programmazione di ArcellaBella perché in poche settimane hanno dimostrato come, far ridere, sia un argomento preso molto seriamente . E si può farlo se si sceglie di dare spazio a chi, con sagacia e ironia, sa porre questioni che altrimenti invece rimarrebbero dei tabù. In un tempo in cui i comici che andavano per la maggiore fino a qualche anno si lamentano del politicamente corretto che, secondo loro, limita la creatività, mettere sul palco le "Le mamme di merda" dopo aver ospitato qualche settimana lo spettacolo di "Lercio", in un'altra serata memorabile, dà l'idea che per quelli di ArcellaBella, ridere, sia una faccenda dannatamente seria. 

IMG_4907-2

Video popolari

"Non farcela come stile di vita": ad ArcellaBella quante risate con le "Mammedimerda"

PadovaOggi è in caricamento