Dopo gli insulti e le minacce, sputa contro il nonno vigile in servizio ai Giardini dell'Arena

La polizia è intervenuta su richiesta di un settantenne che era in servizio di presidio: un giovane della Nuova Guinea è stato identificato, denunciato e gli è stato dato il foglio di via

I Giardini dell'Arena, nonostante la bonifica degli ultimi mes,i sono tornati al centro della cronaca cittadina per un episodio avvenuto nel pomeriggio di venerdì e che ha visto protagonista suo malgrado un uomo di 70 anni in servizio nell'area verde.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonno vigile minacciato

Il Nonno Vigile verso le 16.30 ha notato alcuni stranieri, con tutta probabilità dei pusher, che si scambiavano una dose nella parte destinata ai bambini e alle famiglie e dopo aver battibeccato con i giovani, ha chiamato le forze dell'ordine. Un ragazzo di 23 anni originario della Nuova Guinea, pregiudicato e irregolare, gli si è avvicinato minacciandolo dopo avergli sputato addosso. Lo straniero ha anche rotto una bottiglia di birra avvicinandosi al settantenne e urlandogli di tutto. L'intervento delle volanti della polizia ha evitato che la situazione degenerasse: il ventitreenne è stato portato in questura per accertamenti e denunciato per minacce aggravate. Per lui è scattato un nuovo foglio di via.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento