menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di furti in città: tre episodi in poche ore

A Vigonza sono stati rubati 70 metri di tubo di rame in un cantiere edile, in Corso Australia è stato derubato il minishop dell'area di servizio Esso mentre al negozio Freh Fish di Montà sottratti capi d'abbigliamento per 4mila euro

Con i padovani in vacanza e gran parte degli esercizi commerciali cittadini chiusi per ferie, i ladri entrano in azione: tre i furti registrati questa notte tra Padova e provincia.

A VIGONZA. Alle 6.30 di questa mattina il tunisino Mohamed G. ha chiamato la polizia dopo essersi accorto di un furto avvenuto nel cantiere edile dove lavora, in via della Memoria. All’appello mancavano 70 metri di tubo di rame, per un totale di 700 euro, e del materiale di costruzione.

IN CORSO AUSTRALIA. Nel minishop dell’area di servizio Esso di Corso Australia 70 ignoti hanno scassinato la serranda e hanno portato via vino, liquori e merce in esposizione. La radiomobile, intervenuta alle 2 sul posto, ha sventato durante le operazioni di ricerca dei responsabili il furto di una Ford Fiesta parcheggiata in zona mettendo in fuga i tre ladri. Non sono invece stati trovati gli autori della spaccata al minishop, anche se parte della refurtiva è stata rivenuta alle 11 di questa mattina in via Cà Rinaldini.

A MONTÀ. Sono riusciti a portare via ben 4mila euro in capi d’abbigliamento i responsabili del furto al negozio Fresh Fish di via Montà 169/A. I ladri hanno forzato la serranda con un piede di porco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento