rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Noventa Padovana / Via Noventana

Prova a guadare il Brenta, ma rischia di annegare: salvato dai Vigili del fuoco

Brutta avventura ieri tra Noventa, Vigonovo e Stra per un adolescente che si è trovato sul letto del fiume proprio nel momento in cui si sono aperte le chiuse e il livello dell'acqua si è alzato

Il fiume Brenta, al confine tra i comuni di Noventa Padovana, Stra e Vigonovo, è affascinante, ma allo stesso tempo nasconde molteplici insidie. Ne sa qualcosa una studente che ieri 27 ottobre ha rischiato di annegare. A salvarlo da una situazione che stava diventando critica, ci hanno pensato i Vigili del fuoco giunti a Noventa con una squadra di sommozzatori e il supporto prezioso dell'elicottero.

I fatti

Attorno alle 16 è pervenuta una telefonata al 115 in cui un adolescente chiedeva aiuto riferendo di aver guadato il Brenta approfittando della "secca". Ad un tratto però si sono aperte le chiuse e l'acqua ha cominciato a salire di livello mettendolo in difficoltà. Si è messo al riparo su uno scoglio e ha atteso spaventato l'arrivo dei suoi soccorritori. 

La macchina organizzativa

Al confine tra le due province sono arrivati i carabinieri e i Vigili del fuoco. Al giovane è stato chiesto di rimanere calmo che l'incubo sarebbe durato poco. Una volta individuato dall'elicottero con un verricello si è calato un professionista dei Vigili del Fuoco che l'ha imbragato e portato a riva sano e salvo. Impaurito, sotto comprensibile choc, ma miracolosamente illeso, il ragazzo non ha necessitato delle cure del pronto soccorso, ma dopo la brutta avventura è chiaro che ci penserà due volte prima di cimentarsi in una manovra così rischiosa e ricca di insidie. 

Curiosi e traffico

Alle operazioni di soccorso sul ponte di Marziano a Noventa hanno assistito decine di persone che vedendo l'elicottero dei Vigili del fuoco in volo a bassa quota hanno subito intuito che vi fosse una persona in difficoltà. Per circa un'ora, fino alle 17, ripercussioni hanno coinvolto anche il traffico veicolare, poi la situazione è tornata alla normalità e tutti hanno tirato un sospiro di sollievo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a guadare il Brenta, ma rischia di annegare: salvato dai Vigili del fuoco

PadovaOggi è in caricamento