rotate-mobile
Cronaca Voltabarozzo / Lungargine Scaricatore

Voltabarozzo, in funzione la nuova idrovora anti-allagamenti

L'opera da 880 mila euro è stata inaugurata ieri. Migliora la sicurezza idraulica dei rioni compresi tra il centro e il canale Scaricatore: S. Osvaldo, Forcellini, Terranegra, Quattro Martiri, Canestrini, Crescini e Bassanello

Taglio del nastro, ieri a Voltabarozzo, per il nuovo impianto idrovoro al canale Scaricatore che, collegato a quello esistente, è in grado di espellere complessivamente, in caso di forti piogge, 7 mila litri d’acqua al secondo.

I QUARTIERI. L’intervento migliora la sicurezza idraulica di Padova, interessando un'area dell’estensione di circa 520 ettari, compresi fra il centro storico e il canale Scaricatore: S. Osvaldo, Forcellini, Terranegra, Quattro Martiri, Canestrini, Crescini e Bassanello.

ALTRI INTERVENTI. "Un nodo idraulico molto delicato e di estrema importanza per la città – ha sottolineato il sindaco Flavio Zanonato – A Padova la portata dell'acqua in entrata è maggiore di quella in uscita e quindi aumentarla significa ridurre di molto il rischio idraulico. Il Consorzio sta realizzando altri interventi importanti e il grazie della città va a tutti i soggetti coinvolti". Oltre al Comune che ha anticipato i fondi – 880mila euro - in attesa dell'erogazione da parte della Regione soggetto finanziatore, alla realizzazione hanno partecipato Acegas Aps, il Genio civile e il Consorzio di bonifica.

I LAVORI. Sono state installate due elettropompe ad asse verticale in grado di espellere 2 mila litri d’acqua al secondo, delle condotte di scarico del diametro di 1 metro e delle elettrovalvole di disadescamento, un nuovo trasformatore, dei quadri elettrici dotati di inverter per l’avviamento graduale delle pompe, la periferica del sistema di telecomando e telecontrollo. È stata realizzata una nuova rampa di accesso all’impianto, un manufatto in cemento armato in sommità arginale di protezione delle tubazioni, una palificata in legno e massicciata a difesa dell’argine del canale Scaricatore intorno allo scarico delle tubazioni.


SGRAVATO BACINO PRATIARCATI. Il potenziamento dell’impianto idrovoro di Voltabarozzo alleggerisce anche le portate per le aree del bacino Pratiarcati a sud del canale Scaricatore e rappresenta il presupposto per la sistemazione idraulica del bacino Pratiarcati a nord del canale Scaricatore che richiede radicali interventi di completamento e di ristrutturazione della rete fognaria, in parte già avviati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voltabarozzo, in funzione la nuova idrovora anti-allagamenti

PadovaOggi è in caricamento