menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi occhi elettronici per sorvegliare la città: in arrivo altre 300 telecamere

Stanziato un milione e mezzo di euro per portare il totale delle apparecchiature a quota 654: previste anche cinque nuove telecamere per la lettura delle targhe dei veicoli

Il "Grande Fratello" padovano si espande: come riporta "Il Gazzettino", entro la fine del 2018 saranno installate trecento nuove telecamere di videosorveglianza.

Più di 650 "occhi elettronici"

Per l'esattezza 297, che porteranno così il totale di "occhi elettronici" cittadini a quota 654. La decisione è stata presa dopo l'escalation di "spaccate notturne" dall'amministrazione comunale, che ha stanziato 1.5 milioni di euro con una delibera fatta approvare a maggio dal sindaco Sergio Giordani. I lavori per l'installazione inizieranno già la prossima settimana: ogni nuova zona sarà videosorvegliata da tre diverse telecamere, per consentire così una visione più ampia dell'area interessata.

Le aree interessate

Per quanto riguarda il centro storico le nuove telecamere verranno installate in galleria Duomo, in via XX Settembre, tra via San Francesco e via Galilei, in riviera Ruzzante, tra via Porciglia e via Morgagni e tra largo Europa e corso Garibaldi. Tra le aree più "mappate", infine, vi saranno via Trieste e il quartiere Arcella.

Lettura delle targhe

Verranno inoltre installate in via Altichiero, via Dei Colli, via Montà, via Maroncelli e via Vigonovese telecamere per la lettura delle targhe di auto e moto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento