menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I quattro diaconi col vescovo Cipolla

I quattro diaconi col vescovo Cipolla

Domenica il vescovo Cipolla ordinerà cinque nuovi presbiteri nella Chiesa di Padova

L'ordinazione sarà per quattro diaconi alunni del seminario Maggiore, due del Vicentino e due del Padovano. Una quinta ordinazione presbiterale è per un monaco camaldolese del Monte Rua, Lorenzo Barletta

Domenica 5 giugno, in cattedrale a Padova, alle ore 16.30, il vescovo Claudio ordinerà cinque nuovi presbiteri. Quattro sono diaconi alunni del seminario Maggiore che diventeranno preti al servizio della Chiesa di Padova, il quinto è un monaco camaldolese del Monte Rua, Lorenzo Barletta

I NUOVI PRESBITERI. I quatto nuovi presbiteri diocesani sono: Diego Cattelan, originario di Montegalda, nato l’1 febbraio 1988. Primo di due fratelli, ha frequentato l’istituto tecnico Severi a Padova. Nel 2007, dopo la maturità in elettronica e telecomunicazioni, è entrato a Casa Sant’Andrea e l’anno successivo in seminario Maggiore. Durante la formazione ha prestato servizio nelle comunità di Mestrino, Conselve, Madonna della Salute in Padova, al centro Alambicco e nell’anno del diaconato a San Carlo in Padova e all’istituto Barbarigo come insegnante di religione. Dopo di lui anche Francesco Dal Sasso, originario di Asiago e nato il 14 aprile 1990. È figlio unico. Ha frequentato il liceo scientifico dell’Istituto d’istruzione superiore di Asiago “Mario Rigoni Stern” e nel 2009, dopo la maturità scientifica, è entrato a Casa Sant’Andrea e nel 2010 in seminario Maggiore. Durante la formazione in seminario ha prestato servizio nelle comunità di Creola e Saccolongo, nell’Unità pastorale di Piovene – Rocchette – Grumello e al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale di Padova. Quest’anno ha svolto il proprio ministero diaconale come aiuto educatore in seminario Minore e nella comunità di Asiago.

DI PADOVA. E infine i padovani. Sebastiano Bertin, originario di Terradura di Due Carrare, è nato il 4 maggio 1990. Secondo di due fratelli, è entrato in seminario Minore in prima media, ha poi frequentato il liceo classico Barbarigo e ha conseguito la maturità, successivamente è entrato in seminario Maggiore. Negli anni di seminario Maggiore ha prestato servizio nelle parrocchie di Santa Giustina in Colle, Madonna della Salute di Mortise, Bronzola e Fiumicello di Campodarsego, dove ha anche trascorso il suo anno da diacono. Con lui anche Stefano Gui, originario di Padova, parrocchia di San Paolo apostolo, nato il 7 maggio 1988. Secondo di quattro figli, unico maschio, ha frequentato il liceo scientifico "E. Fermi" a Padova e nel 2009, dopo la maturità scientifica e due anni di Ingegneria edile all’università di Padova, è entrato a casa Sant’Andrea e poi nel 2010 in seminario Maggiore. Durante la formazione in seminario ha prestato servizio nelle comunità di Sarmeola, Caltana di Santa Maria di Sala e al Carcere "Due Palazzi". Quest’anno ha svolto il proprio ministero diaconale nell’unità pastorale di Piovene, Rocchette e Grumello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento