menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rettore dell'Università di Padova Rosario Rizzuto

Il rettore dell'Università di Padova Rosario Rizzuto

Nuovo ospedale, querelle Zaia-Giordani parla il rettore Rizzuto: "Bisogna fare presto"

"Non ho motivo di pensare che si rinunci a un'opera di quest'importanza, sarebbe una sconfitta di tutti", ha spiegato il numero uno dell'ateneo patavino

"L'Università ha due obiettivi rispetto ai quali non fa nessun passo indietro: il primo è che Padova ha bisogno di un ospedale all'altezza, il secondo è che bisogna fare presto". A parlare è Rosario Rizzuto, rettore dell'Università di Padova, in merito alla querelle tra il neosindaco Sergio Giordani (che per l'ospedale vuole il 'nuovo su vecchio') e il governatore Luca Zaia (che vuole Padova Est).

OPERA IRRINUNCIABILE. E sul fatto che l'opera non venga realizzata: "Io sono sempre ottimista - risponde Rizzuto - Quando le istituzioni hanno la volontà, i risultati si ottengono. Non ho motivo di pensare che si rinunci a un'opera di quest'importanza, sarebbe una sconfitta di tutti".

NON SIAMO AL TEMPO ZERO. "Il nuovo su vecchio? - conclude - Noi abbiamo ribadito che bisogna pensare in grande, a una struttura con l'ampiezza, la capienza e la qualità di un nuovo ospedale. Non cambiamo posizione. Non siamo al tempo zero - conclude -, tanto lavoro è stato fatto, non è che oggi ricominciamo a pensare un ospedale".
   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento