menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zaia all'inagurazione delle nuove opere all'ospedale di Cittadella

Zaia all'inagurazione delle nuove opere all'ospedale di Cittadella

Nuovo ospedale, Padova Ovest più plausibile. Zaia: “Sull'area decisione imminente”

Il governatore del Veneto è intervenuto oggi all'inaugurazione del nuovo ingresso e del cantiere che ospiterà una nuova ala del nosocomio di Cittadella. Con l'occasione ha aggiornato i presenti sull'iter del progetto del nuovo policlinico universitario di Padova

“Attendo a brevissimo le conclusioni della commissione tecnica che abbiamo incaricato di istruire l’intera questione. La nostra sarà una decisione a fortissimo contenuto tecnico perché, come ho detto sin dall’inizio, la scelta deve essere prima di tutto la migliore su questo piano, quella che offrirà più vantaggi e meno costi. Poi faremo fino in fondo la nostra parte”. La scelta è quella, in primis, dell'area in cui realizzare il nuovo ospedale di Padova. Con queste parole il governatore del Veneto Luca Zaia è intervenuto oggi sull'iter del progetto nel corso di una visita all’ospedale di Cittadella. E sembra che la commissione propenda per l'area indicata anche dal Comune, a Padova Ovest, vicino allo stadio Euganeo.

IL FINANZIAMENTO DELL'OPERA. Zaia ha fatto riferimento anche ai finanziamenti necessari alla costruzione, ovvero 650 milioni di euro. “Una base di partenza c’è già – ha detto – e sono i 35 milioni disponibili dai fondi Cipe  nazionali ex articolo 20. La Regione farà la sua parte e per il resto valuteremo quale sarà lo soluzione migliore, senza escludere in partenza nessuna opzione, nemmeno la finanza di progetto, a condizioni però diverse dal passato, quando gli interessi hanno raggiunto anche l’11 o 12%, creando non poche difficoltà”.

ospedale cittadella nuovo ingresso-2L'INAUGURAZIONE DEGLI INTERVENTI ALL'OSPEDALE DI CITTADELLA. Il governatore oggi era a Cittadella per l'inaugurazione del nuovo ingresso di via Pilastroni ed il moderno corridoio di collegamento con il corpo centrale della struttura e per compiere un sopralluogo al cantiere della nuova “Piastra” che, una volta ultimata (a fine 2013) ospiterà il tanto atteso nuovo pronto soccorso, le radiologie, le terapie intensive, le sale operatorie, i locali tecnologici e, sulla sommità, l’elisuperficie per l’atterraggio degli elicotteri del Suem 118. Il progetto complessivo ha un costo di 28 milioni 413 mila euro interamente finanziati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento