menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo sistema di trasporto pubblico a Padova: il Comune investe sul tram elettrico

La prossima settimana l'Amministrazione patavina presenterà una domanda al ministero dei Trasporti per ottenere un finanziamento rilevante per l’avvio dei lavori

Il sindaco Sergio Giordani e il suo vice Arturo Lorenzoni la prossima settimana presenteranno una domanda al ministero dei Trasporti per ottenere un finanziamento rilevante per l’avvio dei lavori di uno dei tre lotti di trasporto pubblico ad  alta portata. La priorità, spiegano da palazzo Moroni, è sostituire gli autobus a gasolio e il potenziamento della portata dei passeggeri per sgravare il centro Padova dal traffico, ridurre le polveri sottili e migliorare il servizio.

SIR3.

È il sistema Sir3 che si articola su tre linee tranviarie lungo le direttrici nord/sud, est/ovest e centro/sudest. Sono stati pertanto individuati tre nuovi capolinea: Voltabarozzo, Ponte di Brenta, Sarmeola."Nord/sud" è la già esistente linea Pontevigodarzere-Guizza. "Est/ovest" sarà linea divisa in due tracciati: Ponte di Brenta-Stazione e Sarmeola-Stazione. "Sudest/centro" quindi, sarà la linea che partirà da Voltabarozzo.

Schermata 2017-09-16 alle 16.20.03-2

2018.

"I tempi stretti e la necessità di inviare un progetto dettagliato hanno portato alla decisione di inviare una proposta basata sulla documentazione già in possesso del Comune, con la possibilità di proporre migliorie successivamente - spiegano da palazzo Moroni - , Aps, BusItalia e i loro consulenti stanno collaborando per sviluppare in tempi rapidi una proposta tecnicamente avanzata ed efficace per i bisogni di Padova. Nel 2018 è prevista l’erogazione di ulteriori finanziamenti, con i quali si confida di poter completare il nuovo sistema di trasporto".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento