menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il vescovo Cipolla con monsignor Marangoni

Il vescovo Cipolla con monsignor Marangoni

Il Papa ha annunciato il nuovo vescovo di Belluno-Feltre: è don Renato Marangoni

La nomina del presbitero della diocesi di Padova, finora vicario episcopale per la Pastorale e direttore dell'Ufficio diocesano di Coordinamento è stato nominato vescovo. A dare l'annuncio il vescovo di Padova Cipolla

Il Santo Padre Francesco ha nominato nuovo vescovo della Chiesa di Belluno-Feltre monsignor Renato Marangoni, presbitero della Diocesi di Padova, finora vicario episcopale per la Pastorale e direttore dell’Ufficio diocesano di Coordinamento.


ANNUNCIO. L’annuncio è stato dato a mezzogiorno di mercoledì 10 febbraio dalla sala stampa Vaticana e in contemporanea nelle diocesi di Belluno-Feltre e di Padova. A dar l’annuncio della nomina, a Padova, nella cornice della veranda dell’Episcopio, è stato il vescovo di Padova, monsignor Claudio Cipolla, che ha desiderato accompagnare la lieta comunicazione con la lettura e il commento di un brano tratto dal volume "Il vescovo", di Carlo Maria Martini, in cui l’allora cardinale di Milano, tratteggiava le caratteristiche opportune per un vescovo nel contesto attuale. In particolare Martini sottolineava i valori dell’integrità, della lealtà, della pazienza, della misericordia, accanto alla buona educazione, la dolcezza del tratto, la fermezza paterna, l’amore per il bello e le sue forme. E concludeva: "Un uomo umile, che vince le durezze con la propria dolcezza, che sa essere discreto, che sa ridere di sé e delle proprie fragilità. Che sa rimettersi in discussione, che sa riconoscere i propri errori senza troppe auto giustificazioni. Dunque anzitutto un uomo vero".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento