menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contenimento e controllo delle nutrie, il Tar annulla l'ordinanza del sindaco di Due Carrare

Federico Miotto, presidente di Coldiretti Padova: "Dobbiamo aspettare che ci scappi il morto? Solidarietà al Comune padovano, cosciente del grave rischio per la sicurezza e l'ambiente"

Nei giorni scorsi, il Tar del Veneto, accogliendo il ricorso di un’associazione, ha annullato l’ordinanza del sindaco di Due Carrare, Davide Moro, sul contenimento e controllo delle nutrie. I giudici amministrativi non hanno ravvisato, infatti, i requisiti di urgenza o di pericolo per l’incolumità di cose o persone né per l’incolumità pubblica, per quanto riguarda la proliferazione dei roditori.

IL TAR BOCCIA L'ORDINANZA ANTI-NUTRIE. La sentenza è stata accolta con stupore e disappunto di Coldiretti Padova: "Dobbiamo aspettare che si verifichi un incidente, che un trattore si ribalti e ci scappi il morto per avere la conferma della pericolosità delle nutrie? - afferma Federico Miotto, presidente dell'associazione degli agricoltori a Padova - annullare una delibera che aveva l’intento di intervenire a fronte di una evidente e conclamata emergenza, sia sul fronte idrogeologico che della sicurezza, e condannare il Comune a pagare le spese del provvedimento ci sembra un’assurdità e un controsenso".

"PROVVEDIMENTO ANACRONISTICO E DANNOSO". "Il problema delle nutrie non è certo una novità perché da anni se ne parla e si cerca una soluzione - prosegue Miotto - un paio di mesi fa finalmente anche la Regione ha legiferato in materia disponendo un piano di intervento sull’intero territorio e giusto nei giorni scorsi la Provincia di Padova ha messo a punto i primi provvedimenti operativi per intervenire nel contrasto alla diffusione delle nutrie, individuando chi parteciperà alle catture. È incredibile che il pronunciamento vada, proprio adesso, nella direzione opposta, a danno dell’amministrazione comune di Due Carrare che tra le prime ha riconosciuto la gravità del problema". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento