Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Odori molesti a Limena: "Al via il monitoraggio di vigili e volontari"

I dati raccolti saranno elaborati da Arpa Veneto, che avrà così a disposizione uno strumento in più per poter predisporre delle linee guida su scala regionale. Lo ha comunicato il sindaco Giuseppe Costa

Odori nauseabondi provocati dalle aziende produttrici di biogas a Limena. Sulla questione è intervenuta l'amministrazione comunale, nella persona del sindaco Giuseppe Costa, che ha rinnovato l'impegno nel cercare di ridurre quando più possibile i disagi riportati dai residenti.

ODORI MOLESTI A LIMENA. "Pur in assenza di normative regionali che regolamentino la gestione di questo tipo di aziende - spiega il primo cittadino - in accordo con Arpa Veneto, che ringrazio per la grande disponibilità e competenza, ad ottobre, dopo un breve periodo di addestramento che coinvolgerà la nostra polizia municipale e ad alcuni cittadini volontari, prenderà il via un monitoraggio per individuare con certezza la provenienza, la tipologia degli odori e per capire quali sono le matrici che li producono". I dati raccolti saranno elaborati da Arpav, che avrà così a disposizione uno strumento in più per poter predisporre delle linee guida su scala regionale. "Il nostro obiettivo - conclude Costa - rimane comunque quello di spingere la regione Veneto ad approvare normative per la mitigazione di emissioni odorifere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Odori molesti a Limena: "Al via il monitoraggio di vigili e volontari"

PadovaOggi è in caricamento