rotate-mobile
Cronaca Zona Industriale / Lungargine San Lazzaro

Scoperti con oggetti da scasso, la polizia: "Non lasciate nelle auto oggetti di valore"

Due giovani nomadi sono stati controllati in via Longhin e denunciati perchè nascondevano in auto arnesi usati per furti. Gli agenti invitano alla prudenza chi posteggia in zona

I due ragazzi viaggiavano su un'automobile sospetta in una zona nota per gli episodi di furto nei veicoli. La polizia mette in guardia gli automobilisti e invita alla prudenza.

L'avvistamento

Due giovani di 23 e 21 anni, entrambi di etnia rom, sono stati denunciati ieri sera dagli uomini della polizia per possesso di arnesi atti allo scasso. Attorno alle 21 gli agenti hanno notato in lungargine San Lazzaro, dalle parti della zona industriale, un'auto che procedeva a bassa velocità e a fari spenti.

Il controllo

Dopo aver fermato il veicolo, a bordo della Alfa Mito nera sono stati trovati i due ventenni, residenti a Viterbo. Nascosti nell'abitacolo e nel bagagliaio anche numerosi attrezzi usati per scassinare altre vetture, tra cui un cacciavite, una punta di trapano, forbici e una torcia che sono stati sequestrati.

L'appello ai cittadini

La polizia raccomanda ai cittadini di non lasciare automobili in sosta con all'interno oggetti di valore in tutta la zona compresa tra il lungargine San Lazzaro, via Longhin e via Venezia. L'area al limite della zona industriale, con numerosi capannoni e edifici abbandonati, è molto utilizzata da chi lavora in zona, ma è anche meta di frequenti battute da parte di delinquenti che puntano proprio ai veicoli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti con oggetti da scasso, la polizia: "Non lasciate nelle auto oggetti di valore"

PadovaOggi è in caricamento