menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei 90 cartelloni sparsi sul territorio

Uno dei 90 cartelloni sparsi sul territorio

Olio dei Colli Euganei, cartellonistica in tutta la Provincia per farlo scoprire

Valorizzare, far conoscere e stimolare i produttori a migliorare giorno per giorno la qualità e le tecniche di produzione dell'olio: è questo lo scopo dell'iniziativa della provincia di Padova che installerà all'ingresso di ogni paese i cartelloni-sponsor

Dai colli Euganei arriva uno dei prodotti tipici più prelibati e gettonati delle cucine italiane: l’olio.

L'INIZIATIVA. Per valorizzare e far conoscere il prodotto e per stimolare i produttori a migliorarne giorno per giorno la qualità e le tecniche di produzione la provincia di Padova ha promosso l’iniziativa della cartellonistica stradale “ad hoc”: circa 90 tabelle 90x60 poste all’ingresso di ogni paese della Provincia con la scritta “Zona di produzione dell’olio extravergine di oliva”.

STORIA MILLENARIA. Un’iniziativa che vuole dare la giusta riconoscenza ad uno dei prodotti orgoglio della zona e di millenaria storia: gli ulivi sui Colli sono presenti fin dall’epoca romana e ad oggi sono circa 500 le aziende che producono circa 2500 ettolitri di olio all’anno.


L'OLIO DEI COLLI. Un vanto che l’assessore provinciale all’Agricoltura Domenico Riolfatto ha spiegato così: “L’olio extravergine di oliva dei Colli Euganei proviene dalla sola spremitura dei frutti raccolti a mano e ottenuta con metodo tradizionale. Sono fattori che derivano dal particolare contesto pedoclimatico ed agronomico in cui viene ottenuta la materia prima che si caratterizza per il colore verde-oro, per l’odore fruttato di varia intensità e per il sapore fruttato con una sensazione di amaro. È quindi un prodotto di alta qualità organolettica. In più l’olivo è importante da un punto di vista ambientale perché sa caratterizzare in modo unico il paesaggio dei colli: anche per questo va valorizzato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento