Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Cede pistola per saldare debito ma il nuovo possessore è senza licenza

Succede a Montagnana, dove due persone, venerdì mattina, sono state denunciate dai carabinieri. Una per omessa custodia di arma da fuoco (il primo proprietario), un'altra per detenzione abusiva (il secondo)

Venerdì, i carabinieri di Montagnana hanno denunciato due persone per omessa custodia di armi e detenzione abusiva di arma da fuoco.

PISTOLA CEDUTA PER SALDARE UN DEBITO. Per ricostruire la vicenda, occorre partire dallo scorso 6 ottobre, quando i militari si recarono nell'abitazione di un 55enne di Montagnana per un controllo delle armi. Tuttavia, B.A., disoccupato, regolarmente detentore di una pistola calibro 9x21, non venne trovato in possesso di alcuna arma da fuoco. Da accertamenti, emerse, infatti, che l'uomo aveva ceduto la pistola ad un incensurato 53enne di Casale di Scodosia, come pegno per aver ricevuto un prestito di circa mille euro.

DUE DENUNCE. Venerdì mattina, i carabinieri hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione disposto dalla procura di Rovigo nell'abitazione del 53enne, rinvenendo la pistola in questione. Il suo attuale possessore, tuttavia, non possedeva alcuna autorizzazione. Dovrà, quindi, rispondere di detenzione abusiva di arma da fuoco. Sul conto del cittadino di Montagnana, invece, è scattata una denuncia per omessa custodia di arma da fuoco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede pistola per saldare debito ma il nuovo possessore è senza licenza

PadovaOggi è in caricamento