Cronaca Riviere / Via Alberto Cavalletto

Viola le regole della licenza premio uscendo di notte: omicida torna in carcere

L'uomo deve scontare una pena fino al 2027 per omicidio. Aveva una licenza premio ma è stato sorpreso fuori dal proprio domicilio in orario notturno, quando avrebbe dovuto restare a casa

Aveva un permesso premio ma in orario notturno non avrebbe dovuto uscire. E invece la polizia lo ha trovato in giro per la città.

Il fatto

Intorno alle 5 del mattino di lunedì 6 settembre una volante ha controllato un’auto che percorreva via Cavalletto: a bordo c’erano un romeno di 35 anni e un moldavo di 30 anni. Quest’ultimo, seduto sul sedile del passeggero, aveva una licenza premio per uscire dal carcere ma solo di giorno. Durante la notte sarebbe dovuto restare al proprio domicilio. I poliziotti hanno segnalato il caso al magistrato di sorveglianza che ha deciso il ritorno in carcere del 30enne, dove sta scontando una pena fino al 2027 per aver ucciso durante una rissa un uomo nel 2012.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola le regole della licenza premio uscendo di notte: omicida torna in carcere

PadovaOggi è in caricamento