OMICIDIO. 30enne ucciso in masseria vicino all'ex seminario a Tencarola

Un nordafricano è stato ammazzato a casa Maggiolo, area dormitorio a Tencarola. Dopo l'autopsia, prese le impronte alla vittima. In caserma i compagni di bivacco. Proseguono le indagini dei carabinieri

L'area dell'ex seminario a Tencarola

Attorno a mezzogiorno un nordafricano di 30-35 anni è stato ucciso oggi in una stanza dismessa dell'antica masseria casa Maggiolo. La pista dei carabinieri sembra portare a un omicidio commesso da connazionali o altri immigrati compagni di bivacco. Stando alle prime ricostruzioni, il killer avrebbe inferto diversi colpi alla propria vittima a livello di capo e altre parti del corpo utilizzando una barra di ferro.  

IL LUOGO DELL'OMICIDIO. Al momento del ritrovamento, Il cadavere era nascosto sotto un materasso all'interno di casa Maggiolo. L'edificio, adibito a dormitorio, un tempo era una masseria localizzata alle spalle dell'antico seminario minore a Tencarola di Selvazzano.

IL CORPO. L'uomo presentava diverse ferite di arma da taglio. La perizia del medico della scientifica ha accertato la dinamica del delitto avvenuto qualche ora prima che fosse rinvenuto il cadavere.

LA VITTIMA. I carabinieri non sono ancora certi dell'identità dell'uomo, nonostante gli abbiano trovato addosso dei documenti. Gli investigatori hanno quindi raccolto le sue impronte per confrontarle con il database a disposizione del Ministero degli Interni

LE INDAGINI. Assieme allo straniero ucciso, dormivano altre persone, che frequentano le cucine popolari di via Niccolò Tommaseo. Le forze dell'ordine hanno effettuato un sopralluogo nella struttura ricettiva di suor Lia Gianesini allo scopo di raccogliere testimonianze utili al riconoscimento dell'assassino.

POSSIBILI INDIZIATI. In caserma, i carabinieri hanno portato alcuni dei connazionali compagni, che alloggiavano con il nordafricano nella masseria di Tencarola. Ma al momento non hanno notificato nessun provvedimento restrittivo ai danni degli stranieri. 

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento