In Basilicata romeno ammazza un polacco per gelosia, la vittima è di Boara Pisani

La vittima aveva cominciato una relazione con l’ex moglie del polacco. I due erano partiti assieme dal Padovano

E’ un polacco di 39 anni, residente a Boara Pisani, la vittima dell’omicidio avvenuto venerdì sera a Ruvo del Monte, in provincia di Potenza. Il delitto si è consumato per motivi di gelosia. La vittima è Chenak Cezary Lech, manovale che si trovava in Basilicata per un colloquio di lavoro.

IL FATTO.

La vittima era lì con un romeno, A. B., 42enne domiciliato in Basilicata. Il romeno è stato arrestato perché considerato l’autore dell’omicidio. Cezary Lech è morto per una profonda ferita alla nuca. Di fronte ai carabinieri, l'arrestato e un connazionale hanno attribuito quella ferita ad una caduta accidentale dovuta all’ubriachezza dello stesso polacco. Alla base dell’arresto ci sarebbe una lite passionale per una presunta relazione dell'omicida con l’ex moglie del polacco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento