menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto da sx: Freddy Sorgato, Debora Sorgato e Manuela Cacco (fonte Facebook)

In foto da sx: Freddy Sorgato, Debora Sorgato e Manuela Cacco (fonte Facebook)

Omicidio Noventa, nuove perizie su cellulari, pc e sugli introiti di Freddy Sorgato

Ancora nessuna traccia del corpo di Isabella. Le ricerche lungo il Brenta e nelle aree limitrofe alla casa dell'autotrasportatore accusato di omicidio non hanno portato a nulla. Gli inquirenti continua a scavare. Nuove indagini su telefoni e computer dei tre indagati

Computer, cellulari ma anche chiavette usb e schede sd sotto la lente degli inquirenti. Nuovi elementi sulla morte di Isabella Noventa potrebbero emergere dalle ulteriori verifiche chieste dal sostituto procuratore Giorgio Falcone. Come riportano i quotidiani locali, sarebbero stati sequestrati i telefoni ed i pc di Freddy Sorgato, Manuela Cacco e Debora Sorgato accusati di omicidio premeditato in concorso.

INTERROGATORI. La Procura sembrerebbe inoltre intenzionata ad effettuare un'indagine fonica sulla telefonata arrivata la trasmissione "Chi l'ha visto?", di un uomo con accento del centro-sud, il quale sosteneva che Isabella si fosse allontanata volontariamente. Nel frattempo, la prossima settimana dovrebbero essere sentiti il maresciallo dei carabinieri del Radiomobile G.V., compagno di Debora Sorgato, il fratello della vittima Paolo Noventa, l’ex marito Piero Gasparini e l’amica Carla Comisso.

PATRIMONIO. Gli inquirenti stanno anche scavando sul patrimonio di Freddy Sorgato. Secondo quanto quanto riportato dai quotidiani locali, all’inizio della relazione con Isabella l'autotrasportatore con la passione per la danza sarebbe arrivato a spendere anche duemila euro al mese per lei: cene, viaggi e serate danzanti. La vita agiata di Freddy deriverebbe da introiti extra lavoro, con i massaggi shiatsu e con le lezioni di ballo latino americano.

TUTTI GLI ARTICOLI SU ISABELLA NOVENTA

IL CORPO ANCORA NON SI TROVA. Negli ultimi giorni, sono proseguite, purtroppo senza esito alcuno, le ricerche del corpo della 55enne di Albignasego. Oltre al Brenta, gli inquirenti hanno setacciato nuovamente l'abitazione di Sorgato e anche una proprietà - casolare e terreni - dove un tempo viveva la madre dell'uomo. Al momento le operazioni sono state sospese.

RICERCHE CON I CANI MOLECOLARI

VIDEO: POLIZIA A CASA DI FREDDY

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento