Regolamento di conti in un capannone industriale, omicidio e tentato omicidio

Un uomo di origini marocchine, ferito da un colpo d'arma da fuoco, è fuggito dall'azienda di verniciatura "LB" di Bagnoli di Sopra e poi si è presentato ad un distributore di carburante per chiedere aiuto. La vittima dell'omicidio è un 38enne di origini calabresi

Potrebbero essere l'esito di un regolamento di conti l'omicidio e il tentato omicidio avvenuto sabato, intorno alle 11, a Bagnoli di Sopra, in un capannone industriale, sede dell'azienda di verniciatura 'LB'. La vittima è Francesco Mazzei, 38enne calabrese. L'uomo sfuggito alla sparatoria, rimasto ferito allo stomaco, è Y.L., 29 anni, marocchino con residenza a Treviso che si trova in ospedale, in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita. Nella serata di sabato il fermo di Benedetto Allia, catanese, titolare dell'azienda dove si è consumato il delitto: l'uomo è accusato di omicidio e tentato omicidio.

LA DINAMICA.

Il 29enne marocchino, assieme ad un'altra persona, si è presentato sabato mattina presso la ditta "LB Allia" in via Sesta strada per regolare delle pendenze con il titolare dell'azienda. La discussione però è degenerata e Y.L. ha estratto il coltello, sferrando una coltellata al titolare della ditta. La reazione del titolare è stata violentissima: ha preso un fucile e ha sparato ad entrambi. L'imprenditore ha ucciso l'accompagnatore, ferendo gravemente anche Y.L. Il 29enne marocchino, nonostante le gravi condizioni, è riuscito ad allontanarsi dal luogo della lite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SOCCORSO.

Ferito con colpi d'arma da fuoco il magrebino è  arrivato con la propria auto sino all'area di servizio "Af Petroli" di via Mazzini, a Bagnoli. È riuscito a scendere dal mezzo e a chiedere aiuto prima di perdere conoscenza. Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118 con l'ausilio dell'elisoccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento