rotate-mobile
Cronaca Carmignano di Brenta

Carmignano, operaio minaccia di darsi fuoco dopo essere stato "ripreso" dal titolare

L'episodio è avvenuto lunedì mattina all'interno della "Cartotecnica Postumia". L'uomo, C.K. 42enne marocchino, residente a Grantorto ma domiciliato a San Pietro in Gu, si è cosparso di alcol sui vestiti. Fermato dai colleghi e dai sanitari intervenuti sul posto

A seguito di una contestazione discipinare in ambito lavorativo va su tutte le furie e, dopo essersi cosparso di alcol sui vestiti, minaccia di darsi fuoco. È successo lunedì mattina, intorno alle 11.30, a Carmignano di Brenta, all'interno della ditta "Cartotecnica Postumia".

SOCCORSO. C.K. 42enne marocchino, residente a Grantorto ma domiciliato a San Pietro in Gu, è stato bloccato dal commettere l'insano gesto dai colleghi di lavoro e dai sanitari intervenuti sul posto. È stato quindi accompagnato al pronto soccorso di Cittadella per accertamenti sul suo stato psico-fisico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carmignano, operaio minaccia di darsi fuoco dopo essere stato "ripreso" dal titolare

PadovaOggi è in caricamento