menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sbaglia a iniettarsi la dose di insulina, operaio 47enne trovato morto in casa

La tragedia nella sua abitazione a Trebaseleghe: l'uomo, diabetico, avrebbe sbagliato a iniettarsi la medicina, inutili i tentativi di soccorrerlo

Si è iniettato una dose eccessiva di insulina ed è morto. La tragedia domenica a Trebaseleghe: un operaio di 47 anni, sposato, è stato trovato senza vita all'interno della sua abitazione.


MORTO. Gli inquirenti giunti sul posto hanno constatato che era diabetico e che la quantità d'insulina all'interno della siringa con la quale si era appena iniettato la dose gli sarebbe stata fatale. Dopo la puntura, infatti, l'uomo non si è più risvegliato. Inutili i soccorsi. I carabinieri stanno completando le indagini di rito. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento