Cronaca

Dopo la rissa, scatta l'ordinanza: il kebab in piazza Erbe chiude alle 14

Il sindaco Massimo Bitonci lo aveva annunciato sabato, dopo la lite finita a coltellate tra alcuni stranieri in centro a Padova. Il provvedimento è più aspro di quanto previsto: la chiusura anticipata fino al 31 dicembre

È arrivata l'ordinanza annunciata dal sindaco di Padova Massimo Bitonci, contro il kebab di piazza delle Erbe, e il provvedimento è più duro di quanto si si potesse pensare: chiusura anticipata, come previsto, ma non alle 19, bensì alle 14.

LA RISSA IN PIAZZA DELLE ERBE. L'ordinanza è stata firmata dal primo cittadino martedì, e giunge a seguito dell'episodio di violenza consumatosi lo scorso venerdì notte, tra alcuni stranieri. Uno dei coinvolti era finito in ospedale dopo avere riportato serie ferite da coltello e cocci di bottiglia. Una sanguinosa rissa in pieno centro città, finita con un uomo in pronto soccorso e la decisione di Bitonci di prendere provvedimenti.

L'ORDINANZA CONTRO IL KEBAB. Uno di questi è proprio la chiusura anticipata, fino al 31 dicembre, per l'esercizio etnico Kebab Alif snc. Nel testo dell'ordinanza si legge che il locale "costituisce luogo di aggregazione di tali soggetti irregolari, favorendo di fatto l'organizzazione di attività illecite, prime tra tutte lo spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, ingenerando la diffusione di un senso generale di insicurezza tra i cittadini che risiedono, lavorano o transitano nella zona".

IN ZONA STAZIONE. Chiusura anticipata alle 14, anche per altri due locali padovani: il bar "Xin-Xin" di via Tommaseo e la sala giochi "Star Casinò" ubicata in via Bixio, zona stazione. Entrambe le attività erano state sospese per un periodo di tre mesi a fine maggio scorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la rissa, scatta l'ordinanza: il kebab in piazza Erbe chiude alle 14

PadovaOggi è in caricamento